Ottobre 18, 2023

Esercizi per cifosi dorsale: ecco come correggerla

  • Per cifosi dorsale s’intende l’accentuazione patologica della curvatura della colonna vertebrale nella regione toracica. 
  • Quando questa curvatura supera i 45 gradi (misurato in angoli Cobb attraverso radiografie) si parla di “cifosi patologica” e “ipercifosi”.
  • Età, osteoporosi, dolori muscolari o problemi congeniti, ma soprattutto postura inadeguata e posizioni scorrette sono tra le molte cause della cifosi dorsale, che si manifesta con rigidità nella parte superiore della schiena e difficoltà a mantenere una postura eretta.
  • Cifosi dorsale, come correggerla? In tutti i casi si può far ricorso ad esercizi di ginnastica posturale e, soprattutto, a manipolazioni posturali in mani esperte.
  • La terapia manuale funzionale posturale è importante per resettare gli automatismi inadeguati o adattativi che il nostro corpo ha messo in atto per auto-difendersi da rigidità, traumi o banali sovraccarichi.
  • Riequilibrare il sistema che gestisce i muscoli posturali è  fondamentale.
  • Basata su movimenti precisi e ben localizzati, la ginnastica posturale aiuta a correggere la curvatura della schiena e a prendere consapevolezza del proprio corpo.

Di cosa stiamo parlando

In termini tecnici, per cifosi dorsale si intende la normale curvatura in senso antero-posteriore e la concavità anteriore della colonna vertebrale tra la zona cervicale e la zona lombo-sacrale. Tuttavia, nel linguaggio comune, questa parola ha sostituito espressioni specialistiche e più corrette come “cifosi patologica” e “ipercifosi”, e si riferisce all’accentuazione patologica di questa stessa curvatura. Oltre alle cause e ai sintomi, in questo articolo scopriremo di più sulla cifosi dorsale, e come correggerla attraverso attività fisica e controllo posturale.

Qualche numero

La cifosi dorsale è una condizione in cui la colonna vertebrale assume una curvatura eccessiva nella regione toracica. Nello specifico, si presenta comunemente con una spinta delle spalle in avanti e una curvatura accentuata nella parte superiore della schiena. Per questo, la cifosi dorsale, nel gergo più diffuso, viene spesso chiamata gobba. Il valore normale di tale curva, misurato in angoli Cobb attraverso radiografie, è di circa 37 gradi. In generale, questa misura può variare tra i 20 e i 45 gradi. Quando, però, la curvatura supera questi valori, gli specialisti parlano di “cifosi patologica” e “ipercifosi”.

LEGGI ANCHE: Le conseguenze di una postura sbagliata

Cause e sintomi

Le cause della cifosi dorsale possono essere molteplici. Oltre all’avanzare dell’età, che rende più facile la comparsa delle spalle curve, le principali cause della cifosi dorsale sono:

  • postura scorretta e posizioni inadeguate che, specie con il passare degli anni, ci portano sempre più in un atteggiamento di chiusura con spalle in avanti e colonna dorsale rigida e flessa;
  • osteoporosi, che può facilitare lo schiacciamento delle vertebre;
  • dolore muscolare, in grado di compromettere il sostegno della colonna vertebrale;
  • infortuni o tumori alla colonna vertebrale;
  • problemi congeniti, ossia uno sviluppo anomalo della colonna vertebrale già nell’utero e che può peggiorare ulteriormente con gli anni.

I sintomi più comuni associati alla cifosi dorsale includono dolore e rigidità nella parte superiore della schiena, fatica muscolare, difficoltà a mantenere una postura eretta e un aspetto estetico indesiderato. Questa condizione limita la funzionalità della colonna vertebrale, nonché la flessibilità e la mobilità del tronco. Spesso interferisce anche con il nostro modo di respirare, riducendo l’ossigenazione dei tessuti. A volte coinvolge l’esofago, facilitando il reflusso per inadeguata efficienza del diaframma. Può, inoltre, essere all’origine di problemi cervicali, influenzando negativamente la qualità di vita di una persona.

Un problema di postura

La cifosi dorsale può essere riconducibile anche a una postura scorretta. Questa forma di ipercifosi è spesso il risultato di abitudini di vita sbagliate come sedersi con le spalle curve, spingere la testa in avanti o guardare spesso lo smartphone o i tablet e i pc nella tipica posizione con il capo flesso. La cifosi posturale può colpire persone di tutte le età, ma è particolarmente comune negli adolescenti, poiché questi possiedono una colonna vertebrale più facilmente modellabile rispetto a quella degli adulti. È importante correggere tempestivamente la cifosi posturale , per prevenire il peggioramento della curvatura e il manifestarsi di sintomi dolorosi. Ciò può essere fatto attraverso un’attenta valutazione di un medico specialista esperto di automatismi posturali. Vanno presi in considerazione i vari fattori causali, per poi andare a correggerli con terapia manuale posturale, con l’adozione di corrette abitudini posturali e con l’esecuzione di esercizi specifici per mobilizzare le articolazioni che vanno a stimolare il corretto equilibrio dei vari muscoli in gioco.

LEGGI ANCHE: Come uno stile di vita sedentario compromette la nostra salute

Cifosi dorsale: come correggerla

Il trattamento della cifosi può variare a seconda di diversi fattori, tra cui:

  • causa sottostante;
  • presenza di sintomi e complicanze;
  • età del soggetto affetto.

Inoltre, a seconda del grado di curvatura che presenta la schiena, ci sono diverse terapie per risolvere la patologia. Sebbene le cifosi più lievi non richiedano particolari trattamenti, nei casi più severi, sebbene molto raramente, potrebbe essere richiesto il ricorso all’intervento chirurgico. Tuttavia, è importante sottolineare che, prima di intraprendere qualsiasi trattamento, è consigliabile consultare un professionista sanitario in grado di valutare la situazione specifica e consigliare il percorso di cura più adatto alle specifiche esigenze.

Ginnastica posturale per raddrizzare la schiena

In caso di cifosi dorsale, come la si può correggere? Si può fare ricorso al rilassamento muscolare e allo stretching, in grado di migliorare la flessibilità della colonna vertebrale, rafforzare i muscoli addominali e dorsali e migliorare le posizioni abituali. Entrando nel merito, prima di affrontare la ginnastica, è sempre utile effettuare un trattamento manuale per correggere, resettare e riequilibrare gli automatismi che gestiscono i complessi riflessi di stabilizzazione e raddrizzamento della colonna vertebrale, il nostro asse portante. La ginnastica posturale svolge, poi, un ruolo significativo nel trattamento della cifosi dorsale. Basata su movimenti precisi e ben localizzati per correggere la curva della schiena, la ginnastica insegna ad avere consapevolezza del proprio corpo. Il miglioramento della postura, a sua volta, può portare a un miglioramento  della salute complessiva della colonna vertebrale, garantendo benessere al nostro organismo.

LEGGI ANCHE: Come avere una postura corretta? 5 consigli

3 esercizi per la cifosi dorsale da fare a casa

Ci sono alcuni esercizi di ginnastica posturale in grado di riequilibrare i muscoli della schiena e diminuire l’angolo di cifosi, che si possono fare comodamente da casa. Tutto ciò di cui avete bisogno è un materassino su cui stendervi.

  • Allungamenti: sdraiatevi a pancia in giù e sollevate contemporaneamente le braccia e le gambe verso il soffitto, mantenendo la testa in posizione neutra. Mantenete la posizione per 3 secondi e ripetete 10 volte.
  • Esercizio delle spalle retratte: sedetevi su una sedia e portate le spalle all’indietro, immaginando di stringere una matita tra le scapole. Mantenete la posizione per 10 secondi e ripetete 10 volte.
  • Trazione della testa: sdraiatevi a terra e tirare il mento verso il basso, simulando un doppio mento. Mantenete la posizione per 15 secondi e ripetete 5 volte.

È fondamentale, tuttavia, consultare un professionista per valutare la situazione specifica e definire il trattamento più adeguato per garantire risultati ottimali e migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da cifosi.

Articoli correlati

Quanto deve essere l’ossigeno nel sangue: livello di saturazione ossigeno ottimale

Esploriamo il ruolo della saturazione di ossigeno nel sangue, i metodi di misurazione e i rischi per la salute associati a livelli non ottimali.

Cervicalgia acuta: sintomi e terapia

Verrebbe da considerarlo un normale “male al collo”. Ma se dietro a questo dolore, intenso quanto momentaneo, si celasse un problema più importante?

Esercizi per cifosi dorsale: ecco come correggerla

Guida al trattamento della cifosi dorsale: esercizi mirati per una colonna vertebrale sana e una postura corretta.

LabofMove Srl - Via Bozzini, 2 - 37135 Verona ITALY 
P.IVA 04623680230 - REA VR - 435964
Cellulare: + 39 371 413 3252
Created by Hassel.
chevron-downmenu-circlecross-circle