ernia lombare illustrazione

ERNIA
LOMBARE

Un mantenimento prolungato della posizione scorretta, anomalie posturali, movimenti bruschi e improvvisi, sforzi eccessivi, traumi o malattie infiammatorie sono tutti fattori di rischio che agevolano l’insorgere di questa patologia. 

Come si manifesta l'ernia al disco lombare?

L’ernia lombare è una patologia della colonna vertebrale molto frequente e colpisce nella fascia d’età tra i 30 e i 50 anni, anche se l’età media di insorgenza, nei paesi industrializzati, si sta progressivamente abbassando. Se avviene la fuoriuscita parziale della parte gelatinosa contenuta nel disco intravertebrale dalla sua sede naturale, comparirà un dolore molto acuto per la rottura dell’anulus e per la compressione del nervo quando viene schiacciato nello stretto forame di uscita dal canale midollare.

Il dolore si concentra soprattutto nella parte bassa della schiena e spesso può coinvolgere anche l’arto inferiore: gluteo, coscia, gamba o piede. Può peggiorare quando si sta seduti o in piedi per troppo tempo. Stare sdraiati, invece, può alleviare il dolore.
CONTATTACI PER RIMEDI ED ESERCIZI PER L'ERNIA LOMBARE

I Sintomi

L’ernia lombare provoca un dolore fortissimo che può essere associato ad altri sintomi:

  • intorpidimento; 
  • formicolii; 
  • perdita di forza degli arti inferiori; 
  • rigidità articolare; 
  • difficoltà di movimento; 
  • affaticamento; 
  • debolezza muscolare. 

I sintomi più preoccupanti sono quelli relativi alla perdita di forza – impongono una visita urgente.

RIMEDI ALL'ERNIA DEL DISCO LOMBARE

La diagnosi e quindi la valutazione di un’ernia lombare deve essere eseguita da un medico specialista, il quale sarà in grado di comprenderne l’origine e la gravità e quindi di strutturare un percorso terapeutico adeguato.

Nella maggior parte dei casi per alleviare il dolore derivato da un’ernia lombare è necessario riposo, abbinato a terapie fisiche e riabilitative anche nelle primissime fasi del dolore.

E’ necessario evitare sovraccarichi o traumi, fondamentale sarà mantenere una postura corretta e tenere sotto controllo il peso forma e perdere chili se necessario. Sì, perché la postura gioca un ruolo strategico soprattutto per svolgere un attività di prevenzione.

Infatti, evitare di assumere posizioni scorrette da seduti permetterà alle vertebre lombari di non posizionarsi in una curva forzatamente in flessione, che potrebbe tradursi con una fuoriuscita del nucleo gelatinoso del disco con conseguente stiramento dei legamenti e dei muscoli che, nel tempo, potrebbero portare ad un deterioramenti della struttura.

ERNIA AL DISCO LOMBARE? CONTATTA LAB OF MOVE!

    Acconsento al Trattamento della Privacy*

    LabofMove Srl - Via Bozzini, 2 - 37135 Verona ITALY 
    P.IVA 04623680230 - REA VR - 435964
    Cellulare: + 39 371 413 3252
    Created by Hassel.
    chevron-downmenu-circlecross-circle