PERIARTRITE
ALLA SPALLA

La periartrite alla spalla è un termine generico con il quale si identificano diverse patologie specifiche:
- tendiniti del sovra o sotto-spinato, del sottoscapolare o lesioni della cuffia (di cui fanno parte anche i muscoli di cui detto poco prima).
- il conflitto sub-acromiale quello spazio ristretto dell’articolazione acromion-claveare tra il margine esterno della clavicola posto sopra alla testa dell’omero.
- La capsulite spesso fibro-adesiva che può causare quella che viene definita “spalla congelata”.

Cos'è la periartrite scapolo-omerale e quali sono le possibili cure

Si definisce “spalla congelata” dall’evoluzione della sua sintomatologia che si può riassumere in tre fasi:

  • "di congelamento" durante la quale il sintomo prevalente è il dolore;
  • "congelata" quando il dolore si attenua e aumenta la rigidità muscolare;
  • "scongelamento" perché sia il dolore che la rigidità si attenuano e la spalla riprende il suo movimento

Si parla di periartrite alla spalla quando c’è un processo infiammatorio della capsula articolare dell’articolazione scapolo-omerale. A volte ne segue la formazione di tessuto semi - cicatriziale che rende la capsula più spessa e rigida con conseguente perdita di movimento. Le cause della periartrite scapolo-omerale non sono ancora note, però esistono evidenze scientifiche che mostrano come il rischio di sviluppare questa patologia, spesso debilitante, aumenti in presenza di alcuni fattori:

  • Il diabete mellito;
  • Patologie della tiroide, del cuore e polmonari;
  • Infezioni virali;
  • Tumore al seno e/o mastectomia.

La periartrite alla spalla colpisce soprattutto le donne in un’età compresa tra i 35 e i 55 anni. Quando si avverte il dolore è necessario rivolgersi ad uno specialista per ricevere una corretta diagnosi.

CURA LA PERIARTRITE ALLA SPALLA GRAZIE AGLI ESPERTI DI LAB OF MOVE

I SINTOMI

La periartrite scapolo-omerale insorge in maniera graduale con due soli sintomi:

  • dolore;
  • rigidità.

Il dolore, frutto della periartrite alla spalla, è sordo e tende a peggiorare con il movimento. Il senso di rigidità muscolare rende difficile ogni movimento e quindi ogni attività. Se si soffre di periartrite alla spalla diventa difficile anche vestirsi e lavarsi. 

CURA PER LA PERIARTRITE alla spalla

Non esiste un rimedio istantaneo e risolutivo per la periartrite alla spalla. Per tornare a svolgere le consuete attività quotidiane è necessario attendere la lenta risoluzione spontanea del problema. Sì perché, tutti i trattamenti a disposizione sono efficaci per ridurre il dolore e migliorare la mobilità. La scelta della miglior terapia da seguire coincide con l’intensità dei sintomi e il perdurare della situazione.

La spalla è l’articolazione più mobile del corpo umano ed è composta da un complesso di 4 articolazioni:

  • sterno-clavicola;
  • clavicola-acromion della scapola;
  • glena della scapola-testa dell’omero;
  • scapolo-toracica.

Per valutare le cause primarie della periartrite dovremo quindi, non solo valutare la scapolo-omerale, ma analizzare soprattutto la scapolo-toracica che è molto importante per mantenere il giusto assetto della scapola attraverso i muscoli posturali. Le opzioni terapeutiche per il trattamento della periartrite alla spalla possono essere più o meno invasive come:

  • farmaci anti-infiammatori mirati;
  • iniezioni di ossigeno/ozono o FANS, e solo in casi molto selezionati, corticosteroide, direttamente nell’articolazione o in prossimità di tendini e capsula;
  • onde d’urto, tecarterapia, ultrasuoni e altre cure fisiche;
  • manipolazione della spalla e manipolazioni posturali;
  • kinesiterapia fasciale;
  • osteopatia.
CONTATTA LAB OF MOVE PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA PERIARTRITE ALLA SPALLA!

    Acconsento al Trattamento della Privacy*

    LabofMove Srl - Via Bozzini, 2 - 37135 Verona ITALY 
    P.IVA 04623680230 - REA VR - 435964
    Cellulare: + 39 371 413 3252
    Created by Hassel.
    chevron-downmenu-circlecross-circle